La giornata del sabato La domenica del raduno

 

I primi arrivi al casello Valdarno della A1

Mentre i sudisti e gli arrivati alla spicciolata da varie regioni si avviano verso il Castello di Volpaia,la colonna nordista accumula un pesante ritardo mettendo in serio pericolo le razioni cibo a loro destinateindifese dagli attacchi dei famelici multiaffamati avventori.

 

                   

 

 

 

       

 

           

 

-Paola: "Gabriele, madonna quanto mangiano, e mi rovino con il prezzo fisso"

-Gabriele:"non preoccuparti Paola, tu servi per quanto concordato"

-Paola:.......sie, e se poi un rimangano soddisfatti e parlano male di me??"

 

                       

 

                   

 

               

 

Un solerte quanto imbarazzato Comandante dei vigili urbani ci chiede di spostare le moto dalla piazza dove vige il divieto di sosta,

si vede chiaramente come l'intervento probabilmente sollecitato da qualcuno non lo gratifichi per niente, sorridenti spostiamo le nostre moto nel sottostante parcheggio

 

               

   

               

 

ASSAGGIO CHIANTIGIANO

Placati i morsi della fame il gruppo si avvia verso il campeggio scaldando le gomme sulle prime curve delle colline Chiantigiane, da Volpaia si ritorna a Radda

e poi ci dirigiamo verso Lucolena pennellando i divertenti saliscendi della strada del Castello di Albola

       

                   

ARRIVO AL CAMPING GIRASOLE

               

LA CENA DEL VENERDI

Ristorante "LO STRETTOIO"

 

                       

                       

                           

                           

                       

scopri la notte di Multitendenza al

La giornata del sabato La domenica del raduno

SCOPRI  ISCRITTI & PROGRAMMA

LE FOTO DEL REPORT SONO STATE SCATTATE DA:

   FREEVAX -  ZAV - LEOFALCO - MULTINCREDIBILE - PHASE2S4 - MULTIPOL