AREZZO E PROVINCIA


AREZZO E PROVINCIA


 

ENOLOGIA

 

 


 

L'OLIO D'OLIVA

 

L’olio: punto fermo della cucina tradizionale.
E’ noto che l’olio è il prodotto che meglio incarna le società mediterranee. Principale fonte di materie grasse delle diete contadine, l’olio ha acquisito una posizione centrale nella cucina tradizionale, impiegato a crudo e a cotto.
A crudo, l’olio equilibra e accorda i sapori divenendo condimento cioè una sostanza dal sapore forte destinata a mettere in risalto il gusto degli alimenti che accompagna. L’olio non si invecchia, la sua consumazione dura il periodo che va da una raccolta a quella successiva. Ma il prodotto non conserva inalterato né il sapore, né il colore, né la densità. Per alcuni mesi dopo la pressione, l’olio resta verdastro e opaco, di un sapore piccante e acidulo. Questi caratteri si attenuano progressivamente, il gusto si fa più rotondo e meno frizzante, il colore si chiarifica e diventa limpido.
 Si raccomanda allora di eseguire le degustazioni apprestate dalle vendite dirette con la tradizionale " fettunta " (letteralmente ‘ fetta-unta ’): fetta di pane agliata, irrorata (unta) d’olio e con un pizzico di sale.

 


 


AREZZO E PROVINCIA


 

Osteria PIAN DEI MUCINI

Massa Marittima (GR) Loc. Pian dei Mucini 0566/915012

       

Spuntini e merende con affettati, formaggi e prodotti tipici della zona,ma anche primi piatti e carni, non manca il buon vino.

Posto di ritrovo per i motociclisti della zona.

 


 


AREZZO E PROVINCIA


 

 

Slow Food                Citta Slow