Veloce trasferimento fino a Fabriano e successivamente fino a San Vittore Chiuse da dove deviamo verso Genga e le rocciose gole dei dintorni

SAN VITTORE CHIUSE

       

L'orario di arrivo nei dintorni delle grotte di Frasassi e' molto simile a quello del pranzo e la prevista sosta enogastronomica si concretizza improvvisa, raggiungiamo quindi il ristorante risalendo la tortuosa strada che conduce al piccolo borgo di Pierosara dal quale si gode  una ottima vista sui rilievi circostanti.

 

           

       

Il ristorante prescelto, famoso per le specialitą del luogo tra le quali spicca il tartufo, non tradisce le nostre aspettative

Completata la degustazione delle specialitą della casa riprendiamo il nostro viaggio attraverso le gole di Frasassi e il parco della Gola Rossa

           

Il piccolo e silenzioso borgo sul nostro tragitto, perfettamente restaurato, merita una attenta sosta

GENGA

           

 

           

           

           

           

La successiva tappa del nostro viaggio e' la citta' di

SASSOFERRATO

           

costruita sulle rovine della cittą romana di Sentinum della quale sopravvivono alcuni resti poco fuori del centro abitato

           

               

       

SENTINUM

           

I colori dell'autunno ci guidano tra le selvagge contrade dei confini Umbro - Marchigiani

                   

           

               

               

               

Gli ultimi raggi del sole al tramonto ci introducono nella citta' di

CAGLI

               

               

           

Il valico dedicato alla memoria di un controverso campione sportivo dei nostri tempi ci dirige definitivamente verso casa

VALICO PANTANI 735 mt