La costa Amalfitana e' uno dei luoghi piu' suggestivi e contemporaneamente abusati dal turismo mondiale, scoprirla in una atmosfera tipicamente estiva senza l'affollamento che ne deturpa il fascino storico e naturalistico  e' una emozione indescrivibile.

 

           

 

       

       

La tortuosa strada costiera, pur pericolosa per il traffico che percorre la stretta sede stradale, e' un connubio sinfonico perfetto tra guida e panorama

       

       

       

           

I piccoli e colorati borghi di Maiori, Minori e Atrani accompagnano il nostro costante incedere

           

           

           

    AMALFI

La repubblica marinara

 

           

       


IL DUOMO DI AMALFI

       

           

           

IL CHIOSTRO PARADISO

       

       

       

LA BASILICA DEL CROCIFISSO

       

       

       

LA CRIPTA

       

LA CATTEDRALE

       

       

       

           


 

           

 

Il piccolo borgo di

FURORE

 

       

               

           

       

       

           

Superata Positano, quando la strada sta' per abbandonare la costa e si dirige verso Sorrento, decidiamo di invertire la direzione, se da un lato abbiamo potuto godere di una giornata estiva esclusiva, dall'altro dobbiamo fare i conti con un orario solare ormai autunnale e, prima del rientro, mancano ancora due tappe da fare.

           

       

           

    POSITANO

       

       

Il sole basso sull'orizzonte crea, sulla frastagliata costa, dei magici giochi di luce e di ombre

           

       

RAVELLO

IL PARCO DEI GIARDINI DI VILLA RUFOLO

 

       

 

           

 

       

       

       

   

           

Nel silenzio suggestivo della sera salutiamo gli ultimi bagliori solari dalla rigogliosa terrazza della villa, una giovane luna si specchia timida sulla placide acque del golfo 

 

       

       

Il rientro notturno verso la nostra temporanea magione e' piu' triste del solito, domani sarÓ giorno di rientro, la stupenda vacanza e' ormai giunta al termine