DOMENICA 26 AGOSTO 2007

  AOSTA E I CASTELLI DELLA VALLEE

 

Scendere in valle e' come spegnere la magia che mi ha accompagnato in questi giorni, la bellezza della valle e dei suoi castelli contornati dalle alte vette non e' paragonabile al senso di libertÓ e di pace che percorrere i passi mi ha regalato.

 

           

 

       

 

IL CASTELLO DI SARRIOD DE LA TOUR

 

   

 

IL CASTELLO DI SAINT PIERRE

 

       

 

IL CASTELLO DI AYMAVILLES

 

   

 


 

AOSTA

 

Le vie cittadine

 

           

 

           

 

           

 

           

 

Piazza Emile Chanoux

 

           

 

       

 

           

 

Teatro Romano

 

           

 

       

 

       

 

           

 

Porta Praetoria

 

 

Arco Romano di Augusto

 

 

Complesso monumentale di Sant' Orso

 

               

 

Cattedrale e Foro Romano

 

           

 

       

 

               

 

       

 

           

 

 


 

IL CASTELLO DI QUART

 

 

 

IL CASTELLO DI NUS

 

       

 

 

IL CASTELLO DI FENIS

 

       

 

       

 

       

 

 

IL CASTELLO DI USSEL

 

       

 

 

IL CASTELLO DI VERRES

 

       

 

Sulla mappa un nome su tutti attira la mia attenzione, Arnad celebre, al pari della Toscana Colonnata, per il suo lardo.

Potrei fare una veloce sosta nel paese nel tentativo di degustare velocemente il famoso prodotto, il tempo a mia disposizione non e' molto ma l' idea e' assolutamente valida. Nell' approssimarmi all'ingresso del paese noto dei grandi parcheggi temporanei gremiti di auto e di persone che si incamminano verso la porta del paese, un cartello recita: FEHTA DOU LAR

Mentre il motomaiale che e' in me grufola impazzito di gioia per l'imprevisto evento, la parte razionale approfitta del momento di distrazione e scalata una marcia spalanca decisa il gas fino a lasciare alle spalle la succolenta manifestazione, sarÓ per la prossima volta, le giuste rimostranza della metÓ motosuina si spengono nel passare dei chilometri......

 

IL CASTELLO DI BARD